Senza categoria

Bombola di gas in fiamme: paura stamane a Battipaglia

BATTIPAGLIA. Paura stamane a Battipaglia, in via Calatafimi e più precisamente nella traversa di via Olevano dove è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Eboli e della Polizia Municipale di Battipaglia, a causa di una bombola di gas che ha preso fuoco. Da quanto emerso sin ora, pare che la bombola di gas era, insieme ad altre 4, nell’abitazione privata di un 81enne, affidato ai servizi sociali del Comune. Il fatto è accaduto intorno alle 9.30 quando la bombola ha preso fuoco, forse a causa di un mozzicone di sigarette. L’uomo, che vive da solo, con l’aiuto di 4 vicini di casa, ha trasportato la bombola fuori casa, in modo da allontanarla dalle altre 4 bombole presenti in casa. L’intervento dei Vigili Urbani ha permesso di chiudere al traffico via Calatafimi, in attesa dell’arrivo dei caschi rossi che, giunti sul posto, hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area.
Il comandante della Polizia municipale, Giorgio Cerruti, ha contattato i parenti dell’uomo per informarli sull’accaduto mentre i servizi sociali si sono accertati delle condizioni psichiche dell’uomo. L’81enne, inoltre, dovrà motivare la presenza, in casa, delle 4 bombole di gas piene. La strada è stata riaperta verso le 11 circa. Le voci della bombola di gas in fiamme hanno preoccupato anche chi, in quel momento, era al mercato che si tiene tutti i giorni nei pressi della stadio Sant’Anna.

Articoli correlati

Back to top button