Ossigeno industriale al posto del medicinale nelle bombole: scatta il sequestro nelle ambulanze

bombole-ossigeno-sequestrate-salerno-cava-tirreni

Bombole di ossigeno sequestrate dai Nas di Salerno a Cava de' Tirreni: all'interno ossigeno industriale al posto del medicinale

Bombole di ossigeno sequestrate dai Nas di Salerno. Al posto dell’ossigeno medicinale, in alcune bombole in uso sulle ambulanze del 118 è stata riscontrata la presenza di ossigeno industriale.

Bombole di ossigeno sequestrate dai Nas di Salerno

Come riporta il quotidiano La Città nell’articolo a firma di Salvatore De Napoli, è scattata l’indagine della procura di Nocera Inferiore a cui ha fatto seguito il sequestro dei Nas avvenuto a Cava de’ Tirreni.

La legge

La normativa prevede che le bombole di ossigeno debbano essere noleggiate da azienda specializzate. Anche la ricarica va effettuata presso la medesima società: un’operazione che costa circa 20 euro a ricarica. Il presunto raggiro, dunque, consisterebbe nel noleggiare bombole di ossigeno da una azienda autorizzata ma senza farle ricaricare dal noleggiatore.

TAG