Politica

Boschi: «La Severino va perfezionata, ma finché è legge si rispetta»

Un intervento sulla legge Severino «è un aspetto all’attenzione di altri soggetti. Noi abbiamo sentito anche il presidente Raffaele Cantone nella sua relazione parlare di possibili modifiche e l’Anci sta discutendo di possibili modifiche».

Lo ha detto il ministro per le riforme, Maria Elena Boschi, dopo la sospensione del sindaco di Pietrasanta, in provincia di Lucca, a margine della festa dell’Unità a Scandicci, alle porte di Firenze. «Sappiamo che è un tema che molti soggetti, compreso alcuni parlamentari, stanno valutando perché è una legge che comunque non ha previsto tutte le ipotesi possibili».

Una legge, ha ricordato ancora il ministro, «che presenta degli elementi da perfezionare. Ma in questo momento non è allo studio del governo un’ipotesi di modifica» ha aggiunto Boschi ricordando che il governo ha «applicato in maniera rigorosa la legge Severino a prescindere ovviamente dal partito di appartenenza perché la legge deve essere sempre rispettata. Ovviamente l’autorità giudiziaria è intervenuta in Campania – ha spiegato riferendosi al caso De Luca – ed ha fatto delle valutazioni di carattere diverso come già era avvenuto in passato, in altri casi. Io credo che, comunque, se c’è una legge si può discutere eventualmente se ci sono lacune, ma finché quella è la legge si applica e si rispetta».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button