Cronaca

Montecorvino Rovella, ordinanza anti-botti per Capodanno

No ai botti di Capodanno Montecorvino Rovella. Dal 24 dicembre è in vigore l’ordinanza sui botti emessa dal sindaco, Martino D’Onofrio.

Niente botti di Capodanno Montecorvino Rovella

Dalla mezzanotte del 24 dicembre 2019 alle ore 24 del 6 gennaio 2020, è fatto divieto di far esplodere artifici pirotecnici che abbiano effetto scoppiettante, crepitante o fischiante quali ad esempio rauti e petardi in luoghi, coperti o scoperti, pubblici o privati (quali ad esempio all’interno di scuole, case di cura, comunità varie, uffici pubblici, ricoveri di animali, condomini, finestre, balconi, lastrici solari e in tutte le vie, piazze e aree pubbliche) dove transitano o siano presenti persone e/o animali, fatti salvi spettacoli di fuochi d’artificio preventivamente autorizzati dalle competenti Autorità, ai sensi e per gli effetti delle normi vigenti.

La legge

La violazione dell’ordinanza comporta l’applicazione delle sanzioni amministrative previste dall’art 7 bis del D.Lgs 267/2000, di importo compreso tra 50 e 500 euro, il sequestro del materiale utilizzato o illecitamente detenuto ai sensi dell’art 20 comma 5 della legge 689/81, fatte salve, inoltre eventuali e ulteriori sanzioni penali e amministrative disposte dalla stessa Legge 689/1981.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button