Nocera, scalinata del convento invasa da bottiglie: sindaco infuriato

bottiglie-scale-convento-nocera-sindaco-torquato

Bottiglie abbandonate sulle scale del convento di Nocera, ira Torquato: "Non mi sarei aspettato cambiamenti improvvisi nella mentalità"

Bottiglie abbandonate sulle scale del convento di Nocera Inferiore. Su tutte le furie il sindaco Manlio Torquato che ha spiegato: “Abbiamo chiesto stamane stesso alle Forze dell’ Ordine (Polizia e Carabinieri) di svolgere controlli a sorpresa e mirati in orario tardo serale in alcune zone della città, lasciate all’incuria e al raggruppamento scriteriato di chi beve e deturpa i nostri luoghi abbandonando bottiglie e sporcizia”.

Bottiglie abbandonate sulle scale del convento di Nocera Inferiore, la polemica

“Le immagini delle scalinate di Sant’Antonio sono emblematiche. Una indecenza. Non mi sarei aspettato cambiamenti improvvisi nella mentalità (pessima) di chi finito o quasi il lockdown è tornato a dare il peggio di sé ma mi aspetto che chi è preposto a controllare lo faccia con azioni mirate e radicali”.

L’appello

“Fino alla denunzia e se possibile al fermo di polizia. Non è solo un problema di Covid-19, di ordinanze e di prevenzione (violate). Ma di sicurezza e civiltà. Senza l’aiuto e l’intervento delle Forze dell’ordine nessuna amministrazione potrà risolvere questa schifezza”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG