Cronaca

Palomonte, raccoglie botto inesploso e perde due falangi

Dramma sfiorato a Palomonte dove un uomo ha perso due falangi a causa di un botto inesploso. È accaduto nel pomeriggio di ieri, martedì 10 gennaio, quando un 37enne del posto ha trovato un petardo inesploso davanti casa. Lo ha raccolto e poco dopo il petardo è deflagrato, provocandogli il distacco di due falangi della mano dell’uomo come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Botto inesploso a Palomonte, uomo perde due falangi

Il 37enne è stato immediatamente soccorso e condotto all’ospedale di Oliveto Citra dove è stato medicato. Sul posto anche le forze dell’ordine: sul caso indagano i carabinieri della stazione di Palomonte e della compagnia di Eboli. Ad ogni modo, l’uomo (sottoposto ad un delicato intervento chirurgico) non è in pericolo di vita.

Il petardo si trovava dinanzi l’abitazione del 37enne da qualche giorno. Lo ha raccolto, e mentre maneggiava gli è scoppiato tra le mani provocandogli il distacco delle falangi della mano. In seguito all’esplosione, l’uomo ha urlato, chiedendo aiuto. Probabilmente, non immaginava che il petardo potesse esplodere e procuragli danni alla mano.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button