Cronaca

Buonabitacolo e siccità: rientra il razionamento idrico, crisi agli sgoccioli

BUONABITACOLO. Rientra il razionamento idrico nella città valdianese di Buonabitacolo, crisi apparentemente agli sgoccioli.

Nella giornata di ieri è stato azionato il bypass che ha permesso il recupero di 5 litri di acqua al secondo, mettendo così fine al razionamento vissuto dai cittadini. Un risultato raggiunto dalla sinergia tra amministrazione, cittadinanza ed imprese.

I residenti, infatti, qualche mese fa, si autotassarono per permettere la realizzazione del progetto, di un costo di 25mila euro circa.

Buona notizie da Buonabitacolo dove da ieri sembra aver trovato risoluzione il problema al servizio idrico che ha interessato per circa un anno il piccolo comune valdianese.

Si dichiara soddisfatto il sindaco Giancarlo Guercio che ha trattato la spinosa vicenda dai primi giorni dopo l’insediamento.

«Sono molto soddisfatto del lavoro svolto – ha dichiarato Guercio – quella del bypass è un’opera importante, oltre che da un punto di vista tecnico e funzionale, anche per quel che è significato dal profilo della collaborazione e della solidarietà. Circa 40 collaboratori tra imprese, professionisti, amministratori, sostenitori che hanno volontariamente realizzato il lavoro che simboleggia un grande segno di civiltà, di buona politica, di grande senso civico.

Posso dire di sentirmi onorato – ha concluso – di essere il primo tra cittadini belli e volenterosi, propositivi e operosi. È un bel giorno per Buonabitacolo» .

 

(fonte OndaNews)

Articoli correlati

Back to top button