Cronaca

Calcolo sbagliato della pensione, commerciante recupera 46mila euro

NOCERA INFERIORE. Calcolo sbagliato della pensione, commerciante recupera 46mila euro. Esattamente Quarantaseimila euro di arretrati e 700 euro in più di pensione al mese.

Una bella sorpresa per la signora Filomena di Striano che si è vista ricostruire la pensione dal Patronato Epaca Coldiretti di Nocera Inferiore con un aumento mensile dai 232 euro percepiti fino ad oggi a 940 euro e arretrati degli ultimi cinque anni per 46,473 mila euro che saranno accreditati sulla mensilità di settembre.

Calcolo sbagliato della pensione

La pensionata è una ex commerciante che si è recata presso l’ufficio della Coldiretti di Nocera Inferiore per l’elaborazione di un modello Isee. L’intervento del patronato – con il segretario di zona Damiano Odierna e l’operatrice Emilia Petrolini – ha consentito di verificare gli errori commessi in fase di calcolo e liquidazione.

“È questo il risultato di un lavoro certosino di analisi delle posizioni assicurative e delle situazioni pensionistiche degli assistiti – spiega il direttore di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano – che porta spesso gli operatori Epaca al recupero di importi rilevanti. Senza l’intervento del patronato Coldiretti, molti pensionati continuerebbero a percepire l’importo della propria pensione senza sapere che la stessa, in qualche caso da anni, era pagata con importi non corretti

Articoli correlati

Back to top button