Discarica di amianto lungo la Mingardina: la denuncia

amianto-verde

Discarica a cielo aperto di amianto abbandonato nel verde, in area Parco. A segnalarlo, lungo la Mingardina, l’attivista Paolo Abbate

Discarica a cielo aperto di amianto abbandonato nel verde, in area Parco. A segnalarlo, lungo la Mingardina, l’attivista Paolo Abbate. “La stradina sterrata al km 3/VI della Mingardina sembra proprio essere il sito prediletto dove abbandonare materiale contenente amianto senza che nessuno – cittadini, consiglieri comunali, vigili urbani, polizia giudiziaria – se ne accorga”, denuncia Abbate.

Discarica di amianto lungo la Mingardina

“Ravvolti in telo di plastica due grossi pacchi giacevano in un lato, insieme ad altri numerosi rifiuti abbandonati alla rinfusa lungo la stradina, contenenti numerose lastre di cemento-amianto. Ignoti inquinatori avevano trasportato il materiale ravvolto nella plastica forse per facilitare il comune di Camerota , invogliandolo a smaltirlo come di norma. Tuttavia i grossi pacchi non erano contrassegnati con il cartello di “pericolo amianto” e la recinzione indicante il sequestro. L’amministrazione comunale pertanto non era ancora intervenuta a indicare il pericolo esistente per la presenza di materiale pericoloso per la salute dei cittadini e della Natura”.

TAG