Cronaca

Cade un masso sulla spiaggia, padre salva la figlia di due anni ma viene colpito: è grave

Paura sulla spiaggia dei Francesi a Camerota dove è precipitato un masso: ferito un uomo. Ha salvato sua figlia di 2 anni

Paura sulla spiaggia dei Francesi a Camerota dove è precipitato un masso. Stando a quanto si apprende, una bimba di 2 anni è riuscita a salvarsi grazie alla prontezza del padre che però è rimasto colpito dal masso.

Cade un masso sulla spiaggia dei Francesi, ferito un uomo

L’incidente è accaduto pochi minuti dopo le 13, sull’arenile del Marcellino, noto anche come la spiaggia dei Francesi, al confine tra i Comuni di Camerota e San Giovanni a Piro, nell’Area marina protetta degli Infreschi e della Masseta. Il masso è precipitato da circa 30 metri d’altezza, quando il ristorante ” La Taverna del Lupo” era pieno di turisti.

Cos’è successo

È accaduto nella tarda mattinata di martedì 2 agosto, sulla spiaggia dei Francesi, situata tra Scario e Marina di Camerota, dove una frana ha spaventato i bagnanti che si trovavano sul posto. Grande spavento per i bagnanti ed in particolar modo per un turista rimasto ferito da un masso franato sulla spiaggia. Immediato l’arrivo sul posto della capitaneria di porto di Marina di Camerota, coordinata dall’ufficio circondariale marittimo di Palinuro. Ad ogni modo, il turista ferito non verserebbe in gravi condizioni di salute.

Le ordinanze

In seguito al crollo del 2 agosto, il Comune di Camerota ha disposto con apposita ordinanza l’interdizione, precauzionale e temporanea, della Spiaggia del Marcellino, (detta anche dei Francesi) ricadente nell’ambito del territorio di Camerota, l’accesso alla stessa via terra con il divieto di ogni tipo di attività sulla stessa.

La spiaggia del Marcellino

La spiaggia del Marcellino presenta un arenile per lo più composto da ciottoli bianchi. Larga non più di un centinaio di metri è conosciuta molto perché un tempo meta degli ospiti naturisti del Club Mediterranée di Palinuro. Proprio per questo motivo è rinominata anche spiaggia dei Francesi, poiché gli ospiti transalpini del Club Med giungevano qui per prendere il sole senza veli.

Articoli correlati

Back to top button