Cronaca

Abusi edilizi a Camerota, manufatto in località Pantana: il Parco ordina lo sgombero e si appropria dell’opera

Il parco del Cilento ordina lo sgombero e dispone l’acquisizione al patrimonio di un manufatto abusivo in località Pantana a Camerota. Gli abusi risalgono al 2010, si tratta di un’opera avente una superficie pari a 78.62 mq, realizzato con platea in calcestruzzo cementizio, muratura perimetrale in blocchi cementizi e copertura a doppia falda della struttura portante in legno e soprastante manto di lamiere grecate (in parte anche coibentate).

Abusi edilizi a Camerota, manufatto in località Pantana. Il Parco ordina lo sgombero e acquisisce il manufatto

È del 2010 la prima ordinanza di demolizione ed ora, l’Ente del Parco ha disposto l’acquisizione gratuita al proprio patrimonio delle opere abusive e dell’area immediatamente circostante per una superficie complessiva pari a 10 volte quella interessata dagli abusi, fatta eccezione del diritto di passaggio ai manufatti legittimamente fruibili. La demolizione, nonché il ripristino dello stato dei luoghi, restano a carico del trasgressore.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button