Parcheggio abusivo a Camerota, scatta l’ordine di demolizione

carabinieri forestale

Nuovi abusi nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Ancora una volta le contestazioni arrivano da Camerota

Nuovi abusi nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Ancora una volta le contestazioni arrivano da Camerota, questa volta da località Scenasa. Le contestazioni sono state effettuate dai Carabinieri Parchi, Comando di San Giovanni a Piro lo scorso 13 settembre.

Ordine di demolizione per un parcheggio abusivo

Cinque strutture costituite da pali in legno infissi nel terreno e coperti da un telo ombreggiante, erano state poste a servizio di un parcheggio realizzato illegittimamente mediante l’occupazione di un suolo demaniale, con contestuale cambio dell’ordiginaria destinazione ad uso agricolo.

Per questo il direttore del Parco, Romano Gregorio, ha disposto il la demolizione delle opere abusive e il ripristino dello stato dei luoghi.

TAG