Paura a Camerota, ponte sul Mingardo a rischio crollo: l’allarme dagli operatori turistici

Il ponte tra Camerota e Palinuro versa in condizioni disastrose. Sui pilastri di cemento è rimasto ben poco, e dove sono ben visibili le strutture in ferro

Il ponte tra Camerota e Palinuro versa in condizioni disastrose. Sui pilastri di cemento è rimasto ben poco, e dove sono ben visibili le strutture in ferro. Il ponte sul Mingardo è a rischio crollo e a lanciare l’allarme, sono gli operaori turistici.

Ponte sul Mingardo a rischio crollo

Una lunga lettera firmata da Saverio Principe dell’Associaione Albergatori di Palinuro e da Dino Marrazzo del Consorzio Cilento di Qualità è stata inviata al responsabile servizio viabilità della Provincia di Salerno Domenico Ranesi, e ai sindaci di Camerota, Scarpitta e Centola, Stanziola. A preoccupare è il tratto della strada regionale 562 dove insiste il ponte all’altezza di via Mingardo.

«Desta timore – si legge nella nota – lo stato di conservazione delle strutture portanti del viadotto, che presentano evidenti degradazioni per il diffuso distaccamento di calcinacci che ha prodotto la fuoriuscita dei ferri di armatura deformati e soggetti a ruggine. Il tutto è allarmante poichè tale struttura insiste in prossimità del fiume Mingardo che, d’inverno, aumenta abbondantemente la propria portata raggiungendo i piloni alla base della struttura stessa».

TAG