Camerota, premio “Ripa” 2014 al giornalista Vincenzo Rubano

MARINA DI CAMEROTA. Domenica sera, presso il convento monumentale di “San Francesco” a Lustra, si è tenuta la cerimonia di premiazione, in occasione della quale il giornalista Vincenzo Rubano di Marina di Camerota ha ricevuto il premio “Giuseppe Ripa 2014”, a seguito dell’impegno giornalistico a favore della giustizia e della pace. Vincenzo Rubano, giornalista professionista, […]

MARINA DI CAMEROTA. Domenica sera, presso il convento monumentale di “San Francesco” a Lustra, si è tenuta la cerimonia di premiazione, in occasione della quale il giornalista Vincenzo Rubano di Marina di Camerota ha ricevuto il premio “Giuseppe Ripa 2014”, a seguito dell’impegno giornalistico a favore della giustizia e della pace.

Vincenzo Rubano, giornalista professionista, ha iniziato la sua carriera con la collaborazione al quotidiano di Salerno e provincia “La Città” per il quale cura la cronaca nera e giudiziaria dal Cilento; scrive anche per il quotidiano “La Repubblica” ed è collaboratore di numerose riviste nazionali. Come giornalista “embedded” ha partecipato a missioni militari in Kosovo, Libano e Afghanistan, scrivendo numerosi reportage. Dal 2012 collabora con il programma televisivo Mediaset “Striscia la notizia” e nel mese di aprile 2014 ha scritto il libro “Soldati di pace”, edito da Guida Editori con la prefazione di Toni Capuozzo. È attualmente consigliere della fondazione di recupero minorile ‘a voce d’è creature” con sede a Napoli, in un bene confiscato alla camorra. Nel 2012 ha ricevuto il premio “Napoli cultural classic 2012” quale migliore giornalista professionista giovane e nel 2013 il premio “Giuseppe Rocco Favale 2013” per informazione e attualità.
“Un riconoscimento che dedico alla mia famiglia e alla meravigliosa terra del Cilento” ha dichiarato il giornalista che ha anche anticipato la sua prossima missione in Libano. “Partirò tra qualche giorno, trascorrerò il Santo Natale al fronte – ha raccontato Rubano – al fianco dei soldati Italiani ed in particolare del reggimento cavalleggeri guide di Salerno”. Premiati a Lustra anche i giornalisti Roberto Fronzuti, Bianca Fasano, Mariapia Mercurio, Eugenio Verdini e Antonella Citro. Premio speciale per i suoi cinquant’anni di giornalismo a Mario Garofalo. L’evento è stato organizzato dalla pro-loco di San Martino Cilento presieduta da Carmine Niglio che ha presentato la serata insieme ad Anna Ciao.

 

TAG