Cronaca

Camerota, rissa per un gommone: aggredito un colonnello della Guardia di Finanza

MARINA DI CAMEROTA. È stato aggredito da alcune persone del napoletano per aver contestato la presenza di un gommone fermo a riva a causa di un problema al motore.

Il fatto è avvenuto sulla spiaggia Cala Bianca.

L’uomo, colonnello della Guardia di Finanza, inizialmente è stato preso a calci e pugni. Ma la lite è degenerata ulteriormente quando uno degli aggressori hanno colpito e ferito il colonnello con un remo, causandogli un profondo taglio alla testa.

Anche la moglie del colonnello è stata pestata ma ha riportato ferite lievi.

Il colonnello ha denunciato l’accaduto e, poche ore dopo, solo due degli aggressori sono stati identificati. Mentre, le altre persone che hanno preso parte alla rissa non sono ancora state individuate.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button