Cronaca

Camerota, tragedia al Ciclope: processo per sette indagati

CAMEROTA. Si trovava in aula Antonio Della Ragione, il papà di Crescenzo, quando nella mattinata di ieri il Tribunale di Vallo della Lucania ha chiesto il processo per sette dei dieci indagati per la morte del figlio, travolto da un masso dinanzi alla discoteca il Ciclope.

Gli imputati

Sette indagati a processo, gli altri tre imputati non c’è stato luogo a procedere. Ovvero l’ex sindaco di Camerota, Domenico Bortone e due dei tre comandanti dei vigili urbani coinvolti nell’inchiesta.

Sulle richieste di Palumbo si attende la decisione del giudice, in aula si tornerà il prossimo 20 e 27 marzo.

Fonte: Il Mattino

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio