Cronaca

Campagna, adescava ragazzine su facebook: 32enne in manette

CAMPAGNA. Stando a quanto riporta La Città, il 32enne di Campagna Simone Barra sarebbe stato arrestato per aver adescato, nel 2014, due ragazzine di dodici anni convincendole a spogliarsi e compiere atti erotici dinanzi ad una webcam.

Dopo una lunga indagine della polizia postale, gli inquirenti sono riusciti a risalire al 32enne. Probabilmente, le due dodicenni non sono le uniche vittime. Nei suoi pc, sono state reperite 952 foto pedopornografiche, di cui 41 con bambini al di sotto dei dieci anni e 243 video della stessa natura. Simone Barra, attualmente residente a Roma, è stato condotto in un carcere della Capitale, ma presto potrebbe essere trasferito in una cella di Vallo della Lucania. Probabilmente il processo prenderà il via agli inizi del prossimo anno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button