Campagna, in visita il Prefetto Russo: “Solo con la denuncia si può risalire agli autori dei reati”

campagna-francesco-russo-prefetto-salerno

A Campagna la visita di Francesco Russo, Prefetto di Salerno, accolto calorosamente dalla cittadinanza e dalle autorità di Campagna

Stamane a Campagna si è tenuta la visita ufficiale del Prefetto di Salerno Dott. Francesco Russo, accolto calorosamente dalla cittadinanza e dalle autorità di Campagna che lo hanno accompagnato presso i principali siti turistici del centro storico. Nell’occasione, il Prefetto ci ha rilasciato un’intervista.

L’intervista al Prefetto Francesco Russo

  • Eccellenza, lei oggi è in visita ufficiale a Campagna, come le è sembrato questo comune?

‘’Come ho già detto poc’anzi sono rimasto molto colpito ed emozionato. Sono sorpreso dal grande rispetto per le tradizioni e nel vedere una comunità così coesa e vicino alla storia. Mi ha colpito particolarmente il museo a San Bartolomeo, qui si è scritto un esempio di storia particolarmente diverso’’.

 

  • Lei da quanto tempo presta servizio a Salerno?

‘’Sono qui a Salerno da poco più di un anno’’  .

 

  • Quali sono i reati più diffusi nella provincia di Salerno?

‘’I reati più diffusi sono sicuramente i reati predatori, sommati anche all’abbandono dei rifiuti. Come già ribadito stamattina in consiglio comunale, una valida mossa ai fini della prevenzione potrebbero essere gli impianti di videosorveglianza’’.

 

  • Vi sono delle zone particolarmente a rischio nella nostra provincia?

‘’Un Prefetto guarda a tutta la provincia con la stessa attenzione, tuttavia vi sono delle zone che a causa del passaggio di bande di delinquenti diventano più a rischio’’.

 

  • Cosa consiglia ai cittadini salernitani per tutelarsi dai reati più diffusi?

‘’Un minimo di attenzione all’autodifesa è sempre essenziale, consiglio inoltre di denunciare molto, poiché solo attraverso la denuncia le forze dell’ordine possono risalire a coloro che compiono questi reati odiosi’’.

 

La visita di sua Eccellenza si è poi conclusa con le parole del Sindaco di Campagna Roberto Monaco:

‘’Le autorità e la comunità tutta sono stati onorati di aver ospitato sua Eccellenza il Prefetto. Ha visitato la casa comunale, il museo della memoria e della pace, la cattedrale e l’ex convento dei cappuccini che pensiamo di poter inaugurare a breve. È stata una visita importante che ci inorgoglisce tutti’’.

TAG