Cronaca

Campagna: sequestrarono e costrinsero una persona a commettere reato, arrestati due uomini

CAMPAGNA. Nella mattinata odierna, a Campagna, i Carabinieri della Compagnia di Eboli (SA), hanno eseguito un’ordinanza applicativa di custodia cautelare in carcere – emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, su richiesta di questa Procura della Repubblica – nei confronti di 2 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di “sequestro di persona, violenza e minaccia per costringerla a commettere un reato“, avvalendosi delle condizioni di cui all’art.416 bis c.p. I provvedimenti scaturiscono da una complessa indagine condotta dal Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Eboli, avviata nel marzo 2016.

In particolare, l’attività investigativa, svolta attraverso i metodi tradizionali supportati da attività tecniche, ha consentito di documentare le condotte criminose poste in essere da Cerrone Massimo, cl. ’71, e D’Alterio Danilo, cl. ’77, entrambi originari del comune di Campagna, nei confronti di un privato cittadino, per costringerlo a ritrattare alcune importanti dichiarazioni che lo stesso aveva reso in passato all’Autorità Giudiziaria e alle Forze dell’Ordine proprio sulle responsabilità degli stessi in ordine a gravi reati come l’associazione per delinquere finalizzata alle estorsioni e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Come emerge dalle indagini svolte, per raggiungere l’obiettivo preposto, gli indagati, facendo leva sulla propria caratura criminale ed avvalendosi della forza intimidatrice derivante dalla loro appartenenza ad un gruppo criminale organizzato, hanno commesso in numerose occasioni una serie di gravi azioni criminose nei confronti della vittima, arrivando in una circostanza perfino a prelevarla dalla propria abitazione, condurla in un luogo isolato e minacciandola gravemente di morte non solo di ritrattare le dichiarazioni rese in passato ma anche di presentare una falsa denuncia di calunnia nei confronti delle Forze dell’Ordine.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button