Cronaca

Scuole chiuse in Campania, a Salerno la protesta silenziosa contro la decisione di De Luca

Campania, scuole chiuse: protesta davanti ad una scuola di Salerno. Un bambino in grembiule seduto su una sedia con un banchetto

Scuole chiuse in Campania, Salerno parte una protesta silenziosa. In molti tra genitori e alunni infatti non hanno accolto positivamente l’ultima ordinanza firmata dal governatore Vincenzo De Luca il quale ha disposto la sospensione delle attività didattiche in presenza a partire da oggi, venerdì 16 ottobre, e fino a sabato 30.

Salerno, la protesta per le scuole chiuse in Campania

All’esterno della scuola elementare Matteo Mari, nella zona orientale di Salerno, un bambino e un gruppo di genitori hanno dato vita ad una protesta civile e silenziosa nei confronti dell’ordinanza regionale. Un bambino in grembiule seduto su una sedia con un banchetto nel piazzale antistante l’ingresso della scuola che ha, ovviamente, i cancelli chiusi.

Il messaggio

Un modo per manifestare il proprio dissenso nei confronti della decisione del governatore Vincenzo De Luca, rieletto lo scorso 21 settembre con il 69,48% delle preferenze. In molti infatti non condividono la scelta di tenere le scuole chiuse mentre sui mezzi di trasporto pubblico continuano a registrarsi assembramenti, così come accade nelle strade e nelle piazze.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button