Cronaca

Cani avvelenati a Santa Marina di Capitello: la denuncia dell’Associazione Leidaa

Cani avvelenati a Santa Marina di Capitello: l’associazione Leidaa monta su tutte le furie e denunce il caso all’Asl e alle forze dell’ordine.

Avvelenati e uccisi quattro cani a Santa Marina di Capitello

Orrore a Santa Marina di Capitello dove quattro cani sono stati avvelenati da ignori. Gli animali purtroppo sono morti e la cosa ha scatenato la reazione della Dottoressa Vincenza Crispino, anestesista presso l’ospedale “Luigi Curto” di Polla e presidente dell’Associazione Leidaa (Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente), del Golfo di Policastro.

Come riporta la testa “Ondanews”, la strage di cani è avvenuta presso un terreno di proprietà della donna a Santa Marina di Capitello. Del caso sono stati informati i carabinieri, l’Asl di Salerno e i forestali.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto