Canottieri Irno: argento per Pietro Iannicelli alla Home Race 30 di remoergometro

canottieri-irno-iannicelli-argento-home-race

Canottieri Irno Pietro Iannicelli si aggiudica l'argento alla Home Race 30 Indoor Timelapse, che si è tenuta nel fine settimana

Il Circolo Canottieri Irno di Salerno con Pietro Iannicelli sale sul podio anche… da remoto. È accaduto in occasione dell’Italian Coop&Garofalo “Home Race” 30′ Indoor Timelapse, che si è tenuta nel fine settimana. Una competizione di carattere nazionale, organizzata dalla Federazione Italiana Canottaggio in un momento particolare e che si è svolta in modo del tutto inedito. Le gare infatti, in ottemperanza alle misure anti Covid-19, si sono disputate al remoergometro e le centinaia di atleti impegnati hanno effettuato le rispettive prove dalle società di appartenenza o addirittura da casa.

Il Circolo Canottieri Irno di Salerno sul podio con Pietro Iannicelli

A tenere alto l’onore del sodalizio biancorosso ci hanno pensato, ancora una volta, i fratelli Iannicelli: Pietro si è classificato al secondo posto nella categoria Ragazzi maschile (secondo anno), mentre Gioconda ha ottenuto la quinta migliore prestazione nella categoria Junior femminile (primo anno). Una medaglia d’argento e un piazzamento ragguardevole, sebbene in una gara che non si è potuta ancora tenere in acqua, che premiamo il costante impegno dei due giovani atleti salernitani anche in questi mesi di lockdown, e che gratificano il lavoro degli allenatori della sezione canottaggio Francesco Alvino e Rosario Pappalardo, autentici “martelli” persino lontano dalla palestra.

In particolare, Pietro Iannicelli ha confermato, anche in questa occasione, i continui progressi che lo hanno portato a scalare posizioni importanti nella graduatoria nazionale di categoria: nella sua prestazione ha sfiorato per appena 97 secondi il successo, salendo sul secondo gradino del podio dietro solo al vincitore Marco Gandola (US Bellagina). Gioconda Iannicelli, inserita tra le atlete di interesse nazionale, invece. è stata sbalzata giù dal podio solo a causa di alcuni ricorsi, scivolando dalla terza alla quinta posizione.

Il bilancio

Un bilancio, in definitiva, più che lusinghiero per i portacolori del Circolo Canottieri Irno Salerno, che a partire da questa settimana intensificheranno gli allenamenti anche in acqua per farsi trovare pronti ai prossimi appuntamenti ufficiali, non appena verrà ripresa l’attività agonistica vera e propria e saranno compilati i nuovi calendari delle gare.

TAG