Battipaglia, riprendono i lavori al cantiere più Europa

camorra-stop-lavori-piu-europa-battipaglia-antimafia

Cantiere Più Europa di Battipaglia, gli operai riprendono i lavori. Le attività del cantiere erano state bloccate dal Prefetto di Napoli

Ripartono i lavori del cantiere Più Europa di Battipaglia. Nelle scorse ore gli operai hanno potuto riprendere la loro attività in seguito all’approvazione del piano sicurezza per le norme anticovid. Le attività del cantiere erano state bloccate dal Prefetto di Napoli che – come ricorda SudTv – emanò una interdittiva antimafia a carico di una delle società del gruppo.

Cantiere Più Europa di Battipaglia, si riprende a lavorare

Dopo il cambiamento dell’Ati, il cantiere è tornato operativo. Ad ora non sono ancora noti i tempi di consegna dei lavori ma già il veder riprendere le operazioni rappresenta una buona notizia considerando l’importanza del progetto, finanziato con 37 milioni di euro tra privati e Comune di Battipaglia.

Il progetto

Il progetto Più Europa cambierà radicalmente il volto di Battipaglia. Nell’area della stazione sorgeranno un fabbricato per i viaggiatori, un edificio pubblico, un terminal bus con parcheggio ed un nuovo parcheggio in Piazza Farina.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

TAG