Caos alla Camera dei Deputati: Sgarbi cacciato alla prima seduta

Vittorio Sgarbi è stato cacciato durante la sua prima seduta. Ripreso come uno scolaro dalle maestre, Il Professor Sgarbi chiacchierava a voce fin troppo alta, durante lo scrutinio del primo voto

Vittorio Sgarbi è stato cacciato durante la sua prima seduta. Ripreso come uno scolaro dalle maestre, Il Professor Sgarbi chiacchierava a voce fin troppo alta, durante lo scrutinio del primo voto delle elezioni del presidente della Camera. Per il presidente Giacchetti è stato fin troppo irrispettoso e per questo ha perso la pazienza e lo ha mandato fuori dall’aula.

Vittorio Sgarbi cacciato alla sua prima seduta

Vittorio Sgarbi è un personaggio pubblico noto soprattutto per il suo carattere spigoloso e le sue irriverenti ‘Sgarbate’. Moltissime sono le clip video che circolano in rete contenenti alcuni dei suoi exploit. E durante lo scrutinio del primo voto delle elezioni del presidente della Camera, ha confermato la sua nomea.

Vittorio Sgarbi era in seduta in veste di parlamentare di Forza Italia e allo scrutinio probabilmente non era abbastanza interessato. Il Professor Sgarbi, infatti, è stato ripreso dal presidente Giacchetti per aver chiacchierato a voce troppo alta durante la seduta con Fiano e Tabacci.sgarbi

Il chiacchiericcio probabilmente è stato tradotto come un gesto irrispettoso, ed è per questo che Giacchetti lo avrebbe cacciato fuori dall’aula.

Esattamente come una maestra con lo scolaro. Si può solo immaginare la reazione di Sgarbi, che per il momento non ha rilasciato alcuna dichiarazione sui suoi social.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG