Cronaca

Caos ferrovie, proclamato sciopero nazionale di 24 ore

Dalle ore 21.00 di sabato 21 alle ore 21.00 di domenica 22 luglio 2018 è stato indetto uno sciopero nazionale del personale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. L’agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione.

Sciopero nazionale treni 21-22 luglio 2018

Non sono previste variazioni per i treni di lunga percorrenza.

Sulle linee regionali si prevede l’effettuazione di servizi, con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori.

Su più linee regionali si prevede di confermare l’intera offerta ordinaria. Sarà garantito il servizio Leonardo Express fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino, anche con autobus sostitutivi.

Informazioni oltre che su questo sito: www.fsnews.it, e www.rfi.ituffici informazioni e assistenza clienti, biglietterie, call-center Trenitalia 89.20.21* e Numero verde 800-892021 (attivo dalle ore 15.00 di venerdì 20 alle ore 23.00 di domenica 22 luglio 2018).

* da comporre senza prefisso. Per accedere da rete fissa va richiesta l’abilitazione permanente al proprio gestore telefonico. Costo da telefono fisso: scatto alla risposta 30 centesimi di euro, costo al minuto 54 centesimi di euro (IVA inclusa). Costo da telefono mobile: in funzione del piano tariffario applicato dal gestore di telefonia mobile.

Treni garantiti in caso di sciopero

Nelle giornate di sciopero Trenitalia assicura servizi minimi di trasporto predisposti a seguito di accordi con le Organizzazioni sindacali, ritenuti idonei dalla Commissione di Garanzia per l’attuazione della Legge 146/1990.

CONTINUA A LEGGERE

Articoli correlati

Back to top button