Cronaca

Capaccio, 123 discariche abusive. Ecco dove sono

CAPACCIO PAESTUM. Misure straordinarie per la prevenzione e la lotta al fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti e dei roghi nelle discariche abusive. Secondo quanto previsto dalla legge regionale n. 20 del 9/12/2013, al fine di tutelare la salute dei residenti e di pianificare le attività di prevenzione e contrasto attivo del fenomeno, il Comune di Capaccio Paestum, nello specifico l’Area VI diretta dall’ing. Carmine Greco, ha provveduto al censimento, e relativa pubblicazione, delle aree interessate da abbandono e roghi di rifiuti sul territorio comunale.

Sono in tutto 123 i siti illegali individuati nel decorso anno 2016 ed oggetto di inconvenienti igienico sanitari e di sversamenti illeciti di immondizia di varia natura, nonché ingombranti, scarti di lavorazioni edili, pneumatici e manufatti in amianto.

Torre di Mare, Licinella e Laura le contrade più afflitte dalla problematica, ma anche a Capaccio Scalo, Capaccio Capoluogo e Gromola si contano molti siti, soggetti in vari casi ad operazioni di recupero da parte della Sarim, ordinanze sindacali o smaltimenti ad opera di ditte specializzate.

foto d’archivio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button