Senza categoria

Capaccio, attentati incendiari contro autolavaggio: arrestato 29enne

CAPACCIO. Estorsione e danneggiamento aggravato dall’uso di materiale esplosivo. È l’ipotesi d’accusa per un 29enne di Capaccio, Giancarlo Rossi, finito in manette perché ritenuto l’autore di tre attentati incendiari ai danni dell’autolavaggio di Licinella, Centro Motor.

Gli episodi in questione risalgono ai mesi tra settembre e ottobre 2014. Rossi si trova ora presso la Casa Circondariale di Salerno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button