Cronaca

Momenti di paura a Capaccio, bambino si sente male in spiaggia: salvato dal bagnino

Momenti di paura a Capaccio, in località Laura, un bambino di 12 anni si è sentito male in spiaggia ed è stato salvato dal bagnino. Il ragazzino è svenuto mentre si trovava in acqua. Tempestivo l’arrivo di due bagnini che si sono subito tuffati per salvarlo e poi portarlo a riva per affidarlo ad un collega più esperto.

Capaccio, bambino si sente male in spiaggia

Portato a riva il ragazzino, un terzo bagnino, come riporta “Salerno Today“, ha praticato il massaggio cardiaco utilizzando anche una bombola d’ossigeno. Sul posto, poco dopo, è arrivata l’ambulanza della Croce Rossa che ha trasportato d’urgenza il malcapitato all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Dopo il salvataggio perfezionato, il bagnino che ha praticato il massaggio cardiaco ha scaricato la tensione con un pianto liberatorio, tra gli applausi dei turisti.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button