Cronaca

Capaccio, impianto produzione elettrica a Sorvella: c’è il risarcimento

CAPACCIO PAESTUM. 183mila euro. È questo l’ammontare del risarcimento che spetta alla società Biocogein per la mancata realizzazione di un impianto per la produzione di energia elettrica da biomasse in località Sorvella.

È questo quanto  stabilito dal Tar perché il Comune di Capaccio Paestum, la Regione Campania e la Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il loro comportamento “hanno determinato alla Biocogein un danno ingiusto, avendone impegnato il tempo e le risorse finanziarie per oltre due anni in un procedimento che, sebbene, non si può affermare che si sarebbe concluso sicuramente con l’adozione dell’autorizzazione unica”.

In ogni caso sia la Biocogein che gli enti condannati al risarcimento, secondo quanto riporta Il Mattino, e la Presidenza del Consiglio dei Ministri, potranno appellarsi al Consiglio di Stato.

 

Articoli correlati

Back to top button