Cronaca

Capaccio, inquinamento elettromagnetico: la risposta del sindaco Palumbo

CAPACCIO PAESTUM. Il consigliere regionale, Michele Cammarano del Movimento Cinque Stelle ha presentato un esposto al sindaco di Capaccio e all’Asl di Salerno riguardo la questione inquinamento elettromagnetico in località Licinella a Capaccio.

L’esposto è arrivato al sindaco Palumbo che ha voluto rispondere in questo modo.

Le parole del sindaco Palumbo

«Comprendo il momento politico per il Movimento 5 Stelle. Ricordo però a Cammarano, per il ruolo istituzionale che ricopre da alcuni anni in Regione dopo aver raccolto un consenso notevole proprio a Capaccio Paestum, che è paradossale fare allarmismo sociale senza un minimo dato scientifico.

Sappiamo tutti che le emissioni delle onde elettromagnetiche sono disciplinate da norme precise. Non capisco, nel momento in cui le verifiche eseguite dall’Asl confermano il rispetto dei parametri scientifici imposti dalla normativa in materia, la scelta di inviare questa nota al Sindaco.

È solamente una strumentalizzazione che rispedisco al mittente in quanto sono abituato a governare con senso di responsabilità e sulla base di dati concreti. Allo stesso tempo, preannuncio che lo strumento urbanistico che sarà redatto andrà a disciplinare anche la collocazione di queste strumentazioni utilizzate per erogare dei servizi tecnologici. Al massimo, potremo avere uno o due impianti dove allocare le compagnie erogatrici di tali servizi».

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio