Cronaca

Capaccio, lavori contro l'erosione: stop al maxi-progetto

CAPACCIO PAESTUM. L’amministrazione di Capaccio, guidata dal sindaco Italo Voza, ha detto no al maxi progetto in difesa del litorale del golfo di Salerno. L’opera – come rivela La Città – riguarda il risanamento del litorale comprendente anche i comuni di Pontecagnano, Battipaglia, Eboli ed Agropoli, oltre che Capaccio.

La decisione del Comune è stata formalizzata in una delibera, che fa forza sulla relazione negativa del geologo Franco Ortolana che da anni combatte questi interventi. Una decisione perentoria, dunque, da parte del Comune capaccese che si oppone al progetto di 70 milioni di euro che prevederebbe la costruzione di 43 barriere artificiali lungo la costa.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button