Cronaca

Capaccio: multati 55 automobilisti sul litorale

CAPACCIO. Nel fine settimana scorso sono stati multati 55 automobilisti dalla Polizia locale. Avevano parcheggiato in doppia fila oppure sulle dune nonostante il recente provvedimento comunale che lo vieta.

Infatti è stato attivato il “Progetto di accesso e mobilità alla costa di Capaccio-Paestum e della protezione della duna e del giglio”.

Il progetto prevede  la creazione di due parcheggi situati a monte della pineta che evita la sosta di  auto lungo la litoranea.

Oltre ai due parcheggi è stata messa a disposizione dei bagnanti una navetta per raggiungere le spiagge al costo di cinque euro così da non incorrere in sanzioni stradali che potrebbero variare da un  minimo di 41 euro a un massimo di 180 euro. Il servizio sarà messo  a disposizione  sino al 31 agosto dalle ore 8 alle ore 19.

Il sindaco Italo Voza e l’assessore Nicola Ragni hanno scritto  una lettera di ringraziamento per il buon esito del fine settimana ai gestori degli stabilimenti balneari e per la loro continua collaborazione.

«In primo luogo desideriamo ringraziare voi tutti per la disponibilità e la collaborazione dimostrata però dobbiamo chiedere un ulteriore impegno per far sì che da sabato e domenica prossima ci siano meno disservizi possibili e che le cose funzionino meglio» .  Nella lettera si continua a precisare:«Le auto dovranno sostare comunque su una sola fila di destra o sinistra senza invadere l’arenile o la duna. Per ultimo, una volta giunti alla mezzanotte, il volume della musica deve essere abbassato per il rispetto delle case vicine agli stabilimenti» .

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button