Cronaca

Capaccio: nonno e nipoti rischiano di annegare, salvati da bagnini e finanziere

CAPACCIO PAESTUM. Nonno e nipotini rischiano di annegare, salvati dall’intervento provvidenziale dei bagnini, allertati da un finanziere che si trovava in spiaggia. È accaduto, secondo quanto riporta Il Mattino, nel primo pomeriggio di ieri, in località Torre di Mare, nelle acque tra il Lido delle Sirene ed il Lido Cinzia.

Nonostante il mare fosse calmo l’anziano ed i suoi due nipoti adolescenti, di origini avellinesi, si sono ritrovati in una buca tra due secche, a 100 metri dalla riva. Spaventati, hanno iniziato a chiedere aiuto ed in loro soccorso è giunto un finanziere che si trovava in spiaggia. Il membro delle fiamme gialle ha dato l’allarme ai guardiaspiaggia. Lui ed altri due bagnini si sono quindi tuffati in acqua ed hanno tratto in salvo i 3, riportandoli a riva.

All’inizio sembrava che uno dei ragazzi potesse trovarsi in gravi condizioni, ma dopo le manovre di primo soccorso si è fortunatamente ripreso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button