Cronaca

Capaccio Paestum, manufatto abusivo: nei guai proprietario di un’azienda zootecnica

L'allevatore aveva costruito una struttura in ferro su una superficie di circa 450 metri quadrati, che veniva utilizzata per il ricovero degli animali

Capaccio Paestum, scoperto in località Chiorbo Cortigliano un manufatto realizzato senza le necessarie autorizzazioni urbanistiche in un’azienda zootecnica, lungo il fiume. Nei guai un 50enne del posto.

Capaccio Paestum, manufatto abusivo: nei guai 50enne

L’allevatore aveva costruito una struttura in ferro su una superficie di circa 450 metri quadrati, che veniva utilizzata per il ricovero degli animali. Il tutto in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico, ambientale e sismico.

Gli accertamenti, sono stati effettuati congiuntamente dalla polizia locale diretta dal comandante Natale Carotenuto , i carabinieri di Capaccio Scalo agli ordini del luogotenente Giuseppe D’Agostino, personale del Wwf Italia e sanitari del servizio veterinario dell’Asl. I controlli sono finalizzati soprattutto a contrastare il fenomeno degli scarichi abusivi nel Capodifiume.

Il provvedimento

Il responsabile dell’abuso edilizio è stato denunciato alla Procura di Salerno. Le forze dell’ordine assicurano che saranno passate a tappeto tutte le aziende e i controlli continueranno.

Fonte: La Città

Articoli correlati

Back to top button