Capaccio Paestum: maxi sequestro da oltre 30mila euro di merce ai danni dei venditori abusivi

coronavirus-mercato-san-severino-denunce

L’operazione è stata portata a termine dalla Polizia Locale di Capaccio Paestum, guidata dal Maggiore Natale Carotenuto su disposizione del sindaco Alfieri

Maxi sequestro di prodotti alimentari e di merce non conforme alle prescrizioni CEE e venduta senza licenza, per un valore complessivo di circa 30mila euro. L’operazione è stata portata a termine dalla Polizia Locale di Capaccio Paestum, guidata dal Maggiore Natale Carotenuto.

Sequestro di prodotti alimentari e merce non conforme alla Cee a Capaccio Paestum

Gli uomini della Polizia Locale hanno monitorato il territorio avvalendosi del supporto aereo di Alta Prospettiva, come disposto dal sindaco Franco Alfieri. L’attività di controllo di questa mattina aveva un obiettivo preciso: interrompere la vendita ambulante illegale sui 14 km del litorale di Capaccio Paestum. Da segnalare anche la partecipazione di Pasquale Accarino, consigliere comunale delegato alla sicurezza urbana. I controlli proseguiranno per l’intera stagione estiva al fine di porre termine alle vendite illegali e individuare gli incivili che gettano rifiuti di ogni tipo nelle acque della zona.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG