Cronaca

Capaccio Paestum, il sindaco destituisce in diretta tv l’architetto Sabelli

CAPACCIO PAESTUM. “Licenziato” durante una diretta tv, l’architetto Rodolfo Sabelli dirigente del comune di Capaccio.

Uno schiaffo in faccia all’architetto, il responsabile apicale dell’Area III, uomo dall’alto prestigio professionale e dalle multiformi esperienze politiche e culturali.

Gli incarichi dell’architetto

Destituito dalla guida del gruppo che aveva lavorato alla redazione del Puc, il piano urbanistico comunale, l’architetto fu anche uno dei protagonisti dell’ultima grande operazione di abbattimenti di casa abusive compiute in Italia. Era assessore all’urbanistica nella giunta Rosania nel 1998. Il lavoro di Sabelli viene fermato a oltre la metà del suo cammino.

Il “licenziamento” e le parole del sindaco

Aveva già messo a punto il preliminare con l’ex sindaco Italo Voza e seguito tutti gli incontri partecipativi nelle varie contrade sotto la guida di Palumbo, che ora ambia idea e afferma: «Il nuovo Puc di Capaccio Paestum avrà la firma di una archistar, di un progettista di levatura internazionale in grado di fare la differenza, cui affideremo a breve l’incarico attraverso un apposito bando pubblico».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button