Cronaca

Capaccio, paura in mare: setter salvato da pescatori

CAPACCIO. Approfittando del caldo di ottobre, quest’oggi, Silvano in compagnia di sua sorella e il cane setter avevano deciso di fare una passeggiata a Torre di Paestum.

Tutto andava per il verso giusto quando Diana, il setter, si allontana dai due per correre libero. Avvistato un gabbiano in mare però il cane si tuffa in acqua cercando di prendere il pennuto. Quando i proprietari si accorgono dell’accaduto cercano di chiamare il cane che ormai lontano continua a seguire il gabbiano. La sorella di Silvano non ci pensa un attimo e si butta in acqua, preoccupato anche Silvano la segue. Sulla spiaggia intanto le persone presenti percepiscono il pericolo e iniziano a sbracciarsi per attirare l’attenzione di imbarcazioni poco distanti, dopo poco, per fortuna, alcuni pescatori avvisati da un conoscente tramite telefonino, raggiungono il cane e la sua padrona e riportano a riva i due tra gli applausi dei presenti.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto