Cronaca

Capaccio: prostituta nega uno sconto, lui la rapina. Arrestato 32enne

CAPACCIO SCALO. Nella tarda serata di ieri M.C., 32enne di Capaccio Scalo, è stato tratto in arresto dai Carabinieri di Agropoli. L’uomo è accusato di aver rapinato e violentato una prostituta di origini dominicane.

Il 32enne si sarebbe presentato nell’abitazione della vittima, pretendendo che anche un suo amico usufruisse delle prestazioni concordate. Ne è scaturita un’animata discussione, nel corso della quale l’arrestato continuava a chiedere che il suo accompagnatore entrasse. Lei, per difendersi, ha provato a prendere un oggetto dalla cucina: prima è stata colpita con un pugno, poi è stata derubata di alcuni oggetti che aveva in casa.

Dopodiché, entrambi si sono recati presso la stazione di Agropoli, dove hanno denunciato una falsa rapina. Ma il discorso non ha retto, ed ha solo aggravato la loro posizione. Dopo le foto di segnalamento, l’arrestato è stato accompagnato presso la casa Circondariale di Fuorni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button