Capaccio, scarichi abusivi nei corsi d'acqua: pesci stecchiti nel Solofrone

Gli scarichi abusivi continuano imperterriti a danneggiare i corsi d’acqua appartenenti territori confinanti tra Agropoli e Capaccio. Come riporta il portale “Voce di Strada”, i liquami nei corsi d’acqua non risparmiano neanche località Linora che giorni addietro ha avuto modo di assistere ad una moria di pesci senza precedenti. Sono in corso le indagini finalizzate a […]

Gli scarichi abusivi continuano imperterriti a danneggiare i corsi d’acqua appartenenti territori confinanti tra Agropoli e Capaccio. Come riporta il portale “Voce di Strada”, i liquami nei corsi d’acqua non risparmiano neanche località Linora che giorni addietro ha avuto modo di assistere ad una moria di pesci senza precedenti.

Sono in corso le indagini finalizzate a smascherare i trasgressori. Un ennesimo scempio ai danni di queste zone, perennemente in ostaggio da incivili inquinatori. Tra le acque galleggiavano anche esemplari grandi una decina di chili. Gli accertamenti sono seguiti accuratamente dal personale della Forestale di Foce Sele.

TAG