Cronaca

Capaccio, sciacallaggio sulla morte di Martino Marino: allertati i cittadini

CAPACCIO. Stando a quanto riporta il quotidiano “SalernoToday”, alcuni loschi individui cercano di lucrare sulla morte di Martino Marino andando in giro a cercare soldi per il suo funerale. Il comune di Capaccio è indignato a causa di questi balordi che, in barba al sacro rituale di morte, vanno in giro per le abitazioni a chiedere denaro.

Martino Marino era un agricoltore 46 enne che ha perso la vita all’interno di una villetto, dove aiutava ad istallare un pale dell’energia elettrica insieme a Walter De Nigris della contrada Gromola.

A lanciare i primi allarmi sono stati i familiari della vittima:  «Voglio avvisare – scrive da Facebook la sorella Emilia – della presenza di individui che si stanno recando nelle case dei cittadini di Capaccio, e anche dei comuni limitrofi, chiedendo soldi per pagare i funerali a un onesto e dignitoso lavoratore. Coloro che dovessero essere contattati da queste persone sono pregati di avvisare subito le forze dell’ordine». Un fatto increscioso che si spera venga adeguatamente punito e dia monito ai capaccesi di stare in guardia.

 

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button