Cronaca

Capodanno in Piazza a Salerno, zona rossa cancellata e niente numero chiuso

Non è previsto quindi un limite per gli accessi e le prenotazioni per prendere parte all'evento più atteso dell'anno

Il Comune di Salerno chiarisce quanto in questi giorni dichiarato sul Capodanno in Piazza: “Non ci sarà nessuna zona rossa, nessun numero chiuso”. Non è previsto quindi un limite per gli accessi e le prenotazioni per prendere parte all’evento più atteso dell’anno.

Capodanno in Piazza a Salerno, nessuna zona rossa

Il Capodanno in Piazza prenderà dunque le sembianze di quello degli anni passanti prima della pandemia. Grande musica, allegria e tante persone attese. Non è prevista dunque, da quanto espresso dal Comune, una zona rossa. Né ci sarà un numero chiuso di partecipanti, né un limite prefissato. Gli aspetti sono stati chiariti nella riunione in Prefettura tra l’ordine pubblico e la sicurezza. Hanno partecipato anche tutti i soggetti istituzionali coinvolti nell’organizzazione del grande evento.

I controlli ci saranno ma sarà libero ingresso per turisti, visitatori e concittadini che vorranno arrivare in città. Un monitoraggio sistematico delle presenze per garantire la totale sicurezza nell’area dove sarà svolta la festa. Decade anche l’obbligo per gli esercenti di comunicare le prenotazioni di coloro che abbiano prenotato presso i locali della ristorazione.

La decisione

Dopo le polemiche dei giorni scorsi sulla zona rossa e le liste che i ristoratori avrebbero dovuto fornire in questura per comunicare il numero delle persone intenzionate a partecipare all’evento, ieri mattina, su sollecitazione dell’amministrazione, si è tenuto un nuovo incontro a Palazzo di Governo, dove è stato convocato l’ennesimo comitato per l’ordine e la sicurezza. Lo riporta l’odierna edizione de Il Mattino.

Articoli correlati

Back to top button