Caporalato nella Piana del Sele, in aula 40 persone: spuntano intercettazioni di ex politici

Inchiesta sul caso di caporalato a Eboli: il 29 ci sarà l'udienza preliminare per 40 persone indagate: spuntano le intercettazioni di alcuni ex politici

Inchiesta sul caso di caporalato a Eboli: il 29 ci sarà l’udienza preliminare per 40 persone indagate: spuntano le intercettazioni di alcuni ex politici.

Tutti in aula per il caso di caporalato a Eboli

Il 29 luglio ci sarà l‘udienza preliminare per 40 persone indagate per il caso di caporalato a Eboli e che ha sconvolto l’intera Piana del Sele: si ricorda che tra gli arrestati ci fu anche il consigliere comunale del Pd, Pasquale Infante (poi scarcerato).

I reati contestati sono associazione a delinquere finalizzata alla riduzione in schiavitù e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina oltre all’elusione delle norme in materia di braccianti agricoli e caporalato. Tuttavia, la Procura ancora non ha chiuso del tutto l’indagine.

Per quanto riguarda Pasquale Infante, tornato a svolgere il suo lavoro di consigliere comunale, sono stati attribuiti vari capi d’imputazione: associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento e sfruttamento dell’immigrazione clandestina, intermediazione illecita e sfruttamento di lavoratori con e senza permesso di soggiorno, riduzione in schiavitù e tratta di persone.

Tuttavia, a destare clamore sono le nuove intercettazioni emerse e che vedrebbero protagonisti ex politici, nella fattispecie ex assessori ed ex consiglieri che avrebbero chiesto una mano ad alcuni dipendenti per accelerare le pratiche. In un caso specifico, in una di queste, un ex politico del Pd chiede di velocizzare il rilascio di una licenza, con molta probabilità afferente all’urbanistica.

Rischiano il processo:

  • Abdullah Ait Berka,
  • Antonio Alfano di Olevano sul Tusciano,
  • Hassan Amezghal detto “Assan apposto”,
  • Alì Amezghal,
  • El Habib Amezghal (fratelli di Hassan apposto),
  • Fatiha Azzouz,
  • Mohamed Azzzouz,
  • Nouredine Azzouz,
  • Egidio Bacco di Eboli,
  • Antonio Barretta di Montecorvino Pugliano,
  • Raffaele Barretta di San Marzano sul Sarno,
  • Abdelhalim Benslimane,
  • Vito Boffa di Battipaglia,
  • Luca Boffa di Battipaglia,
  • Liberato Busillo di Albanella,
  • Geardo Caiazza di Salerno,
  • Rosario Cataldo di Battipaglia,
  • Emanuele Cataldo di Battipaglia,
  • Roberto D’Amato di Eboli,
  • Attilio De Devitiis di Pontecagnano,
  • Ernesto De Divinis di Pontecagnano,
  • Francesco De Gregorio di Eboli,
  • Antonio De Vivo di Nocera Superiore,
  • Valeriano Di Stefano di Eboli,
  • Marinela Daniela Dondea,
  • Karima Elaaribi,
  • Abdessadek El Hajami,
  • Er Riyahi El Aroui,
  • Raffaele Ferrara di Eboli,
  • Maurizio Mario Galante di Policoro,
  • Raffaele Galiano di Altavilla Silentina,
  • Aniello Giacomaniello di Angri,
  • Pasquale Infante di Eboli, Maria Infante di Eboli,
  • Mohamed Jaouahir, Hamid Kam,
  • Mohammed Mankouch,
  • Errico Marrazzo di Pagani,
  • Yasmin Mekroum,
  • Massimo Monaco di Eboli,
  • Kaba Mousse,
  • Antonio Palladino di Eboli,
  • Rosario Presutto di Battipaglia,
  • Giovanni Piscitella di San Marzano Sul Sarno,
  • Raffaele Rosati di Eboli,
  • Gerardo Verderame di Eboli,
  • Matilde Zingari di Olevano sul Tusciano

 

TAG