Carabiniere 39enne perde la vita in un incidente. Era originario di Battipaglia

PISTOIA. Dramma a Pistoia. Un terribile incidente in tangenziale ha causato la morte di Angelo Vivone, carabiniere in servizio a Casalguidi ma originario di Battipaglia. Angelo lascia moglie e figlio di 9 anni. Ancora da accertare le dinamiche del sinistro che ha visto coinvolto quattro auto. Il 39enne era alla guida di una Renault Scenic quando, […]

PISTOIA. Dramma a Pistoia. Un terribile incidente in tangenziale ha causato la morte di Angelo Vivone, carabiniere in servizio a Casalguidi ma originario di Battipaglia. Angelo lascia moglie e figlio di 9 anni. Ancora da accertare le dinamiche del sinistro che ha visto coinvolto quattro auto. Il 39enne era alla guida di una Renault Scenic quando, improvvisamente, l’auto si è ribaltata finendo nell’altro lato della carreggiata.

Altre due vetture sono finite in un fossato. Le altre persone coinvolte, sono sopravvissute. Angelo si stava recando a lavoro per iniziare il suo turno di servizio. Quel turno, però, non è mai iniziato. Sgomento e dolore per i familiari.

 

(Foto, La gazzetta di Pistoia)

 

TAG