Cronaca

Carabinieri aggrediti a Sassano, arrestato un rifugiato senegalese

SASSANO. Carabinieri aggrediti da un giovane rifugiato senegalese arrestato in seguito. È accaduto in mattinata quando i carabinieri di Sala Consilina hanno preso in custodia il ragazzo classe ’99 per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il senegalese, ospite in un centro d’accoglienza per minori stranieri non accompagnati, ha ieri raggiunto la maggiore età, motivo per il quale doveva essere trasferito presso una struttura per maggiorenni a Sicignano degli Alburni.

All’arrivo ha dapprima opposto resistenza in modo passivo, sedendosi sull’asfalto ed urlando per attirare l’attenzione. Quando non è riuscito a smuovere i militari ha quindi tentato la fuga, aggredendoli e spintonandoli e provocando alcune lesioni.

Bloccato nonostante la resistenza ora il cittadino africano si trova ai domiciliari fino alla direttissima, con accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button