Cronaca

Carabinieri di Baronissi aggrediti al posto di blocco: la solidarietà del sindaco

Carabinieri di Baronissi aggrediti al posto di blocco: forte solidarietà dell'amministrazione comunale

Carabinieri di Baronissi aggrediti al posto di blocco: forte solidarietà dell’amministrazione comunale. “Auspichiamo una esemplare punizione per l’autore dell’insano gesto”, scrive il sindaco Gianfranco Valiante su facebook.

Baronissi, carabinieri aggrediti: “Punizione esemplare”

Nell’adempimento del loro dovere , esercitando un’azione di controllo alcuni Carabinieri sono stati aggrediti ad un posto di blocco da un energumeno alla guida del suo motoveicolo cui era stato intimato l’alt.
Il giovane, residente in un Comune confinante, ora in stato di fermo, è stato denunciato per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale e sarà processato per direttissima.
La nostra piena solidarietà e la rinnovata stima all’Arma dei Carabinieri e a tutte le Forze dell’Ordine che danno quotidianamente il massimo per assicurare sicurezza ai cittadini.
Auspichiamo una esemplare punizione per l’autore dell’insano gesto: Baronissi non ha proprio bisogno di simili soggetti”, scrive il primo cittadino sui social.

Baronissi, giovane fermato ad un posto di blocco aggredisce i carabinieri

Articoli correlati

Back to top button