Carboidrati e grano italiano: una garanzia di benessere

carboidrati grano italiano

La pasta e i carboidrati in generale rappresentano un’importante fonte di energie. L’ideale è scegliere i prodotti a base di grano italiano

La pasta e i carboidrati in generale rappresentano un’importante fonte di energie. Secondo gli esperti, il 50-60% circa delle nostre calorie giornaliere dovrebbe provenire da queste sostanze: solo così forniamo al nostro corpo i giusti nutrienti e abbiamo la forza di affrontare tutti gli impegni quotidiani!

L’ideale è scegliere i prodotti a base di grano italiano, sinonimo di autenticità, salute e amore per il territorio. Questa affermazione non deriva dal mero campanilismo, ma da un’attenta riflessione sulle caratteristiche della pasta made in Italy. Addentriamoci insieme nell’argomento!

Perché bisogna preferire il grano italiano?

Devi sapere che diverse aziende estere che si servono del frumento ricorrono ai glifosati, ovvero dei pesticidi pericolosi per le persone e per l’ambiente. Di questi, a volte, restano tracce nella pasta; ciò non accade nel nostro paese, perché tali antiparassitari sono vietati durante le ultime settimane del raccolto.

Ovviamente ciò non significa che il grano internazionale sia nocivo, dato che i residui di glifosati sono tanto minimi da non poter essere assolutamente tossici! Il discorso, più che altro, riguarda la qualità. Questa è elevatissima nei derivati dei cereali italiani, che sono quindi alla base di un’alimentazione corretta ed equilibrata.

Tra i marchi più famosi che hanno adottato completamente il frumento nostrano ricordiamo Barilla, che ha simboleggiato questa decisione con il passaggio dalla confezione blu a quella azzurra. Vi sono, comunque, tantissimi altri brand che usano il grano italiano, da Di Martino a Voiello, da La Molisana a Misura! Per approfondire clicca qui.

Grano italiano e dieta mediterranea: qualche esempio di ricetta

La pasta ricavata dal frumento della nostra penisola può essere adoperata per la preparazione di primi piatti squisiti. Chi l’ha detto che “sano” e “buono” non possano procedere a braccetto? Questo binomio è fondamentale nella dieta mediterranea, presa a modello da tutti i nutrizionisti come emblema di benessere!

Particolarmente azzeccata, per esempio, è la combinazione di pasta italiana e verdure di stagione. Gli spaghetti con pomodorini e basilico sono un vero e proprio evergreen, intramontabile e perfetto per tutti i periodi dell’anno. E che dire delle penne con i broccoli, magari con l’aggiunta di un filo d’olio a crudo e di una bella spolverata di parmigiano?

Tipici dell’Italia sono i fusilli con i peperoni, una pietanza estiva nutriente e stuzzicante. Gli ingredienti principali vanno valorizzati soltanto con un pizzico di sale e un po’ di pepe: per il resto, ti stupiranno con un sapore del tutto naturale! Lo stesso vale per i riccioli con le zucchine, da tagliare a rondelle o da utilizzare per la creazione di una crema.

La pasta italiana può essere abbinata non solo alle verdure, ma anche ai legumi. In questo modo assicurerai al tuo organismo le giuste dosi di carboidrati e proteine, e delizierai il tuo palato con vivande uniche. Pensiamo alla pasta con i piselli, con i fagioli, con le lenticchie, con i ceci: hai un’ampia libertà di scelta per fare un regalo alle tue papille gustative!

Un classico della dieta mediterranea è la pasta made in Italy con pesce. Si va dalle magnifiche linguine allo scoglio alle tagliatelle con pesce spada, dagli gnocchi al salmone fino ai ravioli di mare. Come conciliare bontà e genuinità!

Non solo primi piatti!

Il grano italiano non è adoperato solo per la pasta, ma anche per altri alimenti. I secondi di carne e i contorni, ad esempio, non possono non essere accompagnati da una fetta di pane di frumento, fresco oppure abbrustolito nel forno.

Questo versatile cereale è ottimo per i rustici, le pizze fatte in casa, le focacce e tutti i cibi di questo tipo. La farina di grano italiano è facile da reperire ed è un’autentica garanzia di qualità. Per i dolci, però, ti consigliamo quella di grano tenero, contraddistinta da una minore percentuale di crusca rispetto alla farina di grano duro.

Usa un prodotto caratteristico del nostro paese per realizzare i tuoi dessert: torte, crostate, biscotti, muffin, crepes, plum-cake, creme! L’ideale per concederti una coccola senza temere per la tua salute. Il frumento è un elemento importantissimo nell’ambito della gastronomia, eccellente sia per i piatti salati sia per quelli dolci, e se è italiano tutela ancora di più il benessere dei consumatori.

TAG