Carcere di Salerno, detenuti tentano di introdurre droga e cellulari

Alcuni detenuti in stato di semilibertà, hanno tentato di introdurre nel carcere di Salerno della droga e due cellulari. Non è la prima volta

Continuano i tentativi per introdurre nel carcere di Salerno droga e cellulari. Nella giornata di ieri, la Polizia Penitenziaria della Casa circondariale di Fuorni, ha fermato alcuni detenuti in stato di semilibertà che una volta rientrati in carcere, avevano ben nascosti droga e due cellulari.

Carcere di Salerno, detenuti in semilibertà tentanto di introdurre droga e cellulari

Ancora droga e cellulari tentati di introdurre nel carcere di Salerno. Alcuni detenuti in stato di semilibertà, hanno tentato di introdurre nel carcere della droga e due cellulari. Sono stati fermati dalla Polizia Penitenziaria. Non è il primo episodio che avviene nel carcere salernitano. Come scrive anche Ottopagine, fa specie invece il voler introdurre smartphone al contrario di mini cellulari scoperti in passato che erano anche senza le caratteristiche moderne di internet o geolocalizzazione.

 

TAG