Carenze igienico sanitarie, bloccata la sagra: "La regina di Novi Velia"

carabinieri

NOVI VELIA. Durante la serata del 16 giugno, quando erano attivi i festeggiamenti della sagra “La regina di Novi Velia”, i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, capitanati da Malgieri Mennato, in un servizio coordinato con gli  ispettori sanitari dell’Unità Operativa Collettiva – Asl Salerno – distretto di Vallo della Lucania ed ai tecnici  esperti del Dipartimento […]

NOVI VELIA. Durante la serata del 16 giugno, quando erano attivi i festeggiamenti della sagra “La regina di Novi Velia”, i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, capitanati da Malgieri Mennato, in un servizio coordinato con gli  ispettori sanitari dell’Unità Operativa CollettivaAsl Salerno – distretto di Vallo della Lucania ed ai tecnici  esperti del Dipartimento di prevenzione dell’Asl Salerno, hanno avuto modo di esplorare la sagra.

Stando a quanto racconta il portale “Voce di Strada” gli accertamenti dei militari hanno consentito di riscotrare gravi carenze igienico-sanitarie – strutturali negli ambienti di lavoro e di somministrazione delle bevande. Al fine di scongiurare il pericolo per la salute pubblica, veniva disposta la sospensione sanitaria ad horas con il divieto di attuare la manipolazione, trasformazione o produzione di alimenti e bevande nei locali adibiti.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG