Cronaca

Cariello arrestato per corruzione, al suo posto c’è Sgroia: “Conosco Massimo, persona buona”

Dopo l’arresto del sindaco Massimo Cariello, ad Eboli toccherà a Luca Sgroia subentrare al primo cittadino. Quest’ultimo, ha espresso solidarietà al primo cittadino con un lungo post sui social.

Cariello arrestato, la solidarietà di Sgroia

Conosco Massimo Cariello da quando avevo 16 anni ed ero segretario della sinistra giovanile e lui guidava i giovani comunisti.
Negli anni ci siamo trovati a volte sulle stesse posizioni e a volte su posizioni diverse, ma ci ha sempre unito una reciproca stima, una grande amicizia, un profondo affetto.
E questo nostro rapporto è rimasto immutato negli anni perchè Massimo è, prima di tutto, una persona buona e mi fa male (e non oso immaginare quanto possa far male alla sua famiglia), leggere certi post intrisi di odio, certi processi sommari sui social, la gogna mediatica a cui viene sottoposto.”, scrive Luca Sgroia.

“Ho sempre avuto e continuerò sempre ad avere piena ed incondizionata fiducia nel lavoro della magistratura e sono, altresì, fiducioso che Massimo saprà dimostrare, nelle sedi opportune, la sua estraneità ai fatti che oggi gli vengono contestati.
Penso – continua il sostituto del primo cittadino di Eboli – che non bisognerebbe mai degenerare nella barbarie e dimenticare che la nostra Costituzione repubblicana sancisce un principio fondamentale che è garanzia per ciascuno di noi: la presunzione di innocenza.
E proprio in virtù di quella presunzione d’innocenza, Massimo Cariello non è decaduto dalla sua carica né è tenuto a rassegnare le dimissioni ma è stato esclusivamente e momentaneamente sospeso dalle sue funzioni.
In questa fase sono chiamato al difficile compito di sostituirlo come Sindaco facente funzioni, in virtù della fiducia che Massimo ha riposto nella mia persona nominandomi suo Vice.
Una responsabilità enorme che intendo assolvere con umiltà ed impegno al servizio della nostra amata Eboli.
Mi preme, infine, di rassicurare i cittadini ebolitani, che l’Amministrazione comunale, nemmeno in questa fase così difficile, ha mai interrotto il suo costante lavoro nell’interesse della Città, a partire dall’assicurare la totale continuità nelle attività di monitoraggio e prevenzione legate all’emergenza Covid-19.”, conclude.

Articoli correlati

Back to top button