Politica

Carlo Zara: «Il coordinatore Di Cunzolo condiziona pesantemente l'Amministrazione»

BATTIPAGLIA. Tramite una nota stampa, il presidente dell’associazione Battipaglia Nostra, Carlo Zara, ha rivolto un appello a tutte le forze politiche.

«Battipaglia Nostra evidenzia con profondo rammarico il persistente tentativo da parte del “coordinatore della maggioranza (?)” di condizionare pesantemente il lavoro dell’amministrazione Francese.

Come potrebbe intendersi altrimenti il volere pretestuosamente contestare il lavoro, per altro lautamente pagato, dell’arch. Alvisi? E badate non lo fa da privato cittadino, cosa che nessuno potrebbe contestare, lo fa con la spocchia da professore e come titolare di un potere che nessuno a Battipaglia gli ha mai conferito. Il Di Cunzolo continua a confondere la figura di “politico” con quello di amministratore. Ora appare palese a tutti che una persona, suo malgrado e con profondo nostro dispiacere, sotto processo per reati gravissimi sul piano edilizio, dovrebbe esimersi da esprimere qualsiasi giudizio sul Puc e sul lavoro svolto da altri. E in particolar modo evitare di indicare linee programmatiche sul futuro sviluppo di Battipaglia e su come e chi le dovrebbe delineare.

Cose che si continua a ribadire, fino alla noia, non sono di sua competenza.
Il fatto che non lo faccia è un problema per questa città, per il Sindaco, per gli assessori e per i consiglieri comunali che appaiono più come pupi che hanno consegnato in altri mani il potere affidatogli loro dai cittadini con le elezioni scorse.
Si rivolge un appello a tutte le forze politiche cittadine affinchè si adoperino a che Battipaglia ritorni veramente ad una normalità…nella trasparenza e nella totale legalità».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button